gambe allo specchio Almacabio

Caldo e gambe pesanti: otto consigli per un'estate più leggera

Quella delle gambe pesanti è una sensazione spiacevole ed è dovuta all’insufficienza venosa: quando la circolazione venosa rallenta, il ristagno del sangue a livello di gambe e piedi provoca una sensazione di fatica e pesantezza.


Questo può dipendere da una generale fragilità o sfiancamento dei vasi, oppure da un’insufficienza delle valvole venose. Ciò comporta gonfiori, tensione alle gambe e le cosiddette gambe stanche. 


Le cause principali possono essere: uno stile di vita sedentario, troppe ore in piedi, la ritenzione idrica, l'alimentazione e durante la gravidanza si possono accentuare alcuni di questi sintomi.


Le alte temperature estive provocano una maggiore dilatazione delle vene accentuando così la cattiva circolazione: quando le vene delle gambe si dilatano il sangue manca di pressione per salire dai piedi al cuore e, di conseguenza, iniziamo a sentirci pesanti e stanchi dopo pochi passi; le caviglie si gonfiano, formicolano e a volte fanno male. 

Scarica l'app e con il nostro negozio tascabile potrai acquistare i tuoi prodotti ecologici e naturali in tutta comodità. Potrai accedere all'Outlet e trovare i prodotti Almacabio scontati fino al 50%.


8 Rimedi per alleviare la sensazione di gambe pesanti

ragazza cammina sulla spiaggia

1. Fai movimento

L’attività motoria è fondamentale per una circolazione sanguigna ben funzionante. Esistono sport più adatti per il ritorno del sangue al cuore, poiché aiutano ad avere maggiore sollievo dai sintomi tipici di questa malattia, non tutti gli sport sono utili per l'insufficienza venosa. È meglio optare per sport a minimo impatto come per esempio il nuoto, il ciclismo o camminata ed escursionismo.


Anche una semplice passeggiata quotidiana aiuta il sangue a scorrere correttamente. E per chi ne ha la possibilità, un consiglio è quello di camminare lungo la spiaggia a piedi nudi, questo perché la sabbia e l'acqua massaggiano la zona, stimolando così la circolazione ed alleviare la sensazione di gambe appesantite.

2. Dormi con le gambe sollevate

Dormire con le gambe sollevate aiuta proprio la circolazione sanguigna, favorisce infatti il flusso dei liquidi. Questa posizione è utile anche per alleviare la sensazione di affaticamento alle gambe stanche perché riduce le infiammazioni e scarica le tensioni muscolari, favorendo il rilassamento. Anche la digestione e la respirazione ne traggono beneficio.


Ma come farlo? Meglio evitare di mettere il cuscino direttamente sotto i piedi, poiché lasciando il ginocchio sospeso verrà ostacolato il flusso sanguigno. Creiamo invece un piano inclinato sollevando il materasso ed inserendo un supporto, in modo che i piedi siano più alti rispetto al tronco.

3. Adotta una postura corretta

Un particolare che può fare la differenza per chi soffre di gambe pesanti è la nostra postura, soprattutto se passiamo molte ore seduti in ufficio. Accavallare le gambe è l'errore principale di molti. Adotta invece una posizione comoda, senza affaticare le articolazioni di caviglie, ginocchia e fianchi.


Evita di stare in piedi o seduto a lungo. Inoltre, cambia leggermente la posizione regolarmente, muovendo i piedi e i muscoli delle gambe, questo stimolerà la circolazione sanguigna delle nostre gambe, ed allevierà così la sensazione di gonfio e stanco che si prova a fine giornata.

4. Indossa abiti morbidi e larghi

I vestiti eccessivamente aderenti possono ostacolare la circolazione sanguigna. Indossa piuttosto abiti larghi e comodi. 

 
Sfuggi da pantaloni o gonne troppo stretti, soprattutto se di tessuti pesanti che non permettono la traspirazione, anche la pelle soffre se non riesce a “respirare”.

Altrettanto gambaletti, biancherie intime troppo strette, calze autoreggenti o collant costrittivi per modellare la silhouette ostacolano la risalita del sangue verso il cuore, sono vivamente sconsigliati.


Bisogna prestare attenzione anche alle scarpe che si usano, se soffri di gambe gonfie: evita quelle completamente prive di tacco (come le infradito o le ballerine) o  quelle con tacco troppo alto. 

frutta e verdura

5. Mangia bene

Un’alimentazione sana è la base per la salute di tutto l’organismo. 

Una dieta equilibrata ha un effetto positivo anche sulla circolazione venosa

Bevi molta acqua, è fondamentale idratarsi spesso, aiuta ad eliminare le tossine, migliorando la circolazione. La chiave è rimanere idratati: anche con tè, infusi o succhi puri di frutta e verdura. 


Riduci i cibi troppo grassi e particolarmente salati. Prefesci alimenti ricchi di grassi polinsaturi che abbassano i livelli di trigliceridi e colesterolo, fluidificando il sangue. Mangia molta frutta e verdura fresca, in particolar modo quella dalle proprietà diuretiche e depurative, ricche di vitamina C e bioflavonoidi. Per gambe appesantite un toccasana sono per esempio mirtilli, ribes e l'uva nera, ma anche more, melanzane, cavolo e radicchio rossi, varietà di cavolfiori, carote e patate viola.

6. Massaggia con acqua fredda

Un classico tra i trattamenti per migliorare la circolazione sanguigna sono i risciacqui di acqua fredda sulle gambe durante la doccia. Questi dovrebbero essere applicati almeno due volte al giorno per rilassare le gambe e migliorare le loro condizioni.

L'acqua fredda - applicata verso l'alto, dalle caviglie al ginocchio - è un ottimo massaggio per aiutare la riattivazione di quella circolazione che mira a tornare al cuore. Attiva la funzione venosa, alleviando la sensazione di pesantezza e dolore

7. Evita le fonti di calore

Il calore stimola il gonfiore e la stanchezza nelle gambe, come detto in precedenza, per cui è meglio non esporsi per lunghe ore al sole. Rinfrescati invece spesso e non passare troppo tempo sdraiato al sole senza entrare in acqua.

Fare la ceretta a caldo o la sauna sono altri esempi di cosa non fare quando si ha un problema di circolazione nelle gambe. 

applicazione crema alle gambe

8. Utilizza gel per gambe stanche

Massaggiare la zona con un gel per gambe stanche aiuterà a lenire il disagio e a stimolare la circolazione.


La crema gel Flebo Care di Almacabio è la risposta a questo problema: un trattamento efficace per le gambe affaticate e predisposte a gonfiori.

Grazie alle proprietà del mentolo naturale, lenisce il dolore producendo un’immediata sensazione di freschezza dovuta alla vasocostrizione. L’Escina, con proprietà drenanti, favorisce lo scarico dei liquidi in eccesso allentando la tensione. La caffeina contenuta nell’estratto di semi di Guaranà, nell’estratto di Yerba matè e nelle noci di Cola promuovono la lipolisi dei blocchi lipidici oltre a stimolare un’azione astringente, decongestionante e depurativa sui tessuti infiammati. L’olio di Mandorle dolci reintegra il film idrolipidico contribuendo all’idratazione della pelle e alla sua elasticità.

  • Conferisce una sensazione di benessere per tutta la giornata.
  • Azione rinfrescante con Mentolo naturale.
  • Riduce l’edema e rinforza vasi e capillari.

Principi attivi

Mentolo e ippocastano

L’escina è un principio attivo estratto dall’ippocastano dalle proprietà antinfiammatorie, vasoprotrettrici e vasocostrittrici. Mentre il mentolo è noto per le sue proprietà antisettiche, spasmolitiche e anestetiche locali e lascia una gradevole sensazione di freschezza.


Guaranà, Matè e noci di Cola 

Il principio attivo “caffeina” ha la capacità di stimolare il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti e di stimolare la mobilizzazione degli acidi grassi nel tessuto adiposo. Risulta, quindi, molto utile come coadiuvante per il trattamento della cellulite e per migliorare la circolazione sanguigna della zona trattata. L’uso topico della caffeina non comporta controindicazioni, poiché l’assorbimento transdermico non mostra concentrazioni ematiche tali da indurre effetti sistemici. 


Olio di mandorle dolci

Ha proprietà altamente idratanti ed emollienti, ideale per le pelli secche e sensibili. Ricco di grassi, minerali e vitamine.

L’olio di mandorle dolci svolge un’azione elasticizzante e riparatrice sulla pelle ed è in grado di lenire le irritazioni. 


Senza profumi e con ingredienti naturali e biologici

I composti, realizzati con materie prime di origine vegetale ad alta compatibilità cutanea, sono privi di profumi e fragranze, per una delicatezza senza eguali.

Gli ingredienti attivi da agricoltura biologica, le formule stimolano un’azione detossificante del tessuto connettivo, ripristinando il corretto metabolismo cellulare ed eliminando gli accumuli di tossine cronici.



ENTRA NELLA CASA DEL BENESSERE


Il nostro gruppo Facebook dove trovi video e post su Benessere, consigli sulla detergenza ecologica e cosmetici ecobio.



La casa del Benessere Almacabio
Torna al blog