piatti in lavastoviglie

Lavastoviglie o lavaggio a mano: qual è più ecologico?

Navigando online troveremo parecchi testi che rispondono a questa domanda, ed il vincitore in termini di consumo di acqua ed energia sembra essere sempre la lavastoviglie.


Nel caso non lo sappiate, una lavastoviglie consuma circa 12 litri d'acqua per lavaggio, a seconda del tipo di programma utilizzato, mentre il lavaggio a mano può utilizzare fino a 10 volte più acqua per pulire la stessa quantità di piatti.


Ma questo significa che lavare i piatti con questo elettrodomestico è più sostenibile?

Non esattamente: è così solo se usiamo la lavastoviglie nel modo giusto. 


Tuttavia, ci sono una serie di raccomandazioni che ci aiuteranno a ridurre il consumo di acqua indipendentemente dal metodo di lavaggio che usiamo. 

Lavo in lavastoviglie

Se possiedi una lavastoviglie e scegli di usarla per le tue stoviglie è importante che tu segua i suggerimenti qui sotto così da poterlo fare in modo responsabile dal punto di vista ambientale e finanziario:


1. Compra elettrodomestici efficienti dal punto di vista energetico


Uno dei modi più semplici per ridurre le emissioni di CO2 è quello di utilizzare elettrodomestici ad alta efficienza energetica, come per esempio quelli delle categorie A++ e A+.

Anche se questi tipi di elettrodomestici ci sembrano più costosi, con il passare del tempo consumeranno meno energia e questo si tradurrà in un risparmio energetico ridotto e in costi inferiori sulla nostre bollette. 


go green press start button lavastoviglie

2. Aziona la lavastoviglie solo quando è piena


Meglio non avviare la lavastoviglie mezza piena, quando c'è ancora spazio da occupare. Aspettare che sia completamente piena è la soluzione più ecologica.


3. Selezionare il programma di lavaggio appropriato


Utilizza il programma di lavaggio adatto allo stato dei piatti. Se la vostra lavastoviglie dispone di un programma ECO, usate quello, anche se normalmente dura di più: è comunque più efficiente e aiuterà a risparmiare sia acqua che energia.


4. Evitare il pre-risciacquo nel lavandino con eccessiva acqua


Sciacquando le tue stoviglie nel lavandino prima di metterli in lavastoviglie, userai il doppio dell'acqua. Per farlo utilizza una spatola limitando l'acqua ad un utilizzo estremamente necessario.


5. Prenditi cura dei tuoi elettrodomestici 


Per far sì che abbiano una vita piena e lunga, è consigliato investire tempo nella loro manutenzione: pulisci con cura i filtri, usa solo utensili adatti, opta per tabs (compresse lavastoviglie) e saponi di qualità... Inoltre, tieni presente che la fabbricazione degli elettrodomestici e il loro trasporto comportano anche dei costi energetici. Pertanto, dobbiamo assicurarci che la lavastoviglie duri il più a lungo possibile. 


ENTRA NELLA CASA DEL BENESSERE


Il nostro gruppo Facebook dove trovi video e post su Benessere, consigli sulla detergenza ecologica e cosmetici ecobio.



La casa del Benessere Almacabio

Lavo a mano

Se non disponi di una lavastoviglie o se non utilizzi stoviglie sufficienti per riempirla abbiamo qualche consiglio anche per te, in modo che l'ambiente e le tue bollette ti possano ringraziare.


1. Chiudi il rubinetto mentre insaponi 


La maggior parte dell'acqua sprecata per lavare i piatti a mano proviene da piccole azioni delle quali non ci rendiamo nemmeno conto ma che, a lungo andare, finiscono per sprecare molta acqua. Per questo, così come consigliamo di chiudere l'acqua del rubinetto quando ci si insapona sotto la doccia, vi invitiamo a praticare questa abitudine anche quando lavate i piatti. Un conisglio che forse già conoscete: lavate i piatti usando due bacinelle, una per il lavaggio e una per il risciacquo.


ragazzo lava un piatto blu

2. Regola la pressione dell'acqua


Il livello intermedio è ideale per lavare i piatti senza schizzi e senza spruzzare troppa acqua, evitando così di sprecare acqua inutile. Semplicemente prendendo l'abitudine di regolare il rubinetto quando si lava, si può risparmiare molta acqua ogni giorno.


3. Utilizza acqua tiepida


Lavare con acqua tiepida usa molta meno energia che lavare con acqua calda. È chiaro che il lavaggio con acqua fredda non è il metodo più efficace, soprattutto nei casi in cui c'è molto grasso attaccato ai nostri utensili, perché sarà più difficile rimuoverlo se usiamo l'acqua fredda. Tuttavia, utilizzando acqua tiepida otterremo gli stessi risultati e, inoltre, useremo meno energia.


4. Lasciare gli utensili più sporchi a bagno


In quei casi in cui abbiamo utensili con resti secchi difficili da rimuovere, come piatti da forno o pentole, è molto efficace lasciarli in ammollo per qualche minuto in acqua calda e detergente. In questo modo, questi resti si ammorbidiranno e sarà più facile rimuoverli.



Siamo sicuri che questi consigli ti hanno già chiarito qual è metodo di lavaggio più ecologico: la lavastoviglie o il lavaggio a mano. Tuttavia, sapete che qualsiasi metodo scegliate, potete sempre farlo nella maniera più sostenibile mettendo in pratica i consigli che abbiamo menzionato in questo articolo.


Le nuove tabs lavastoviglie di Almacabio sono confezionate all'interno di un astuccio realizzato esclusivamente in cartone e le tabs sono avvolta in un film idrosolubile, rendendolo quindi un prodotto 100% privo di plasticaLa nuova formula delle tabs, oltre all'ottima efficacia pulente, unisce le virtù dell'agente brillantante e del sale lavastoviglie. Il suo funzionamento è ottimale con ogni programma ed eccelle nei lavaggi brevissimi sopra ai 60°C. Ogni compressa viene preservata da un microfilm idrosolubile capace di sciogliersi completamente.

  • Confezione senza plastica
  • Dona brillantezza alle stoviglie
  • Efficace su grassi e odori
  • Previene la formazione di aloni e calcare
  • Non lascia residui sulle stoviglie
  • Unisce la funzione di detergente, brillantante e sale
Torna al blog